Derattizzazione


DETTAGLI

Consiste nell’insieme di misure attuate per evitare l’ingresso e a limitare la presenza dei Roditori. La profilassi antimurina si svolge con azione di monitoraggio e di interventi mirati all’abbattimento di eventuali colonie, mediante l’utilizzo di dispositivi appositamente studiati ed un’appropriata esca, contenente principi attivi di ultima generazione ad elevata efficacia.

Inizialmente si valutano tutti i possibili punti critici da tenere sotto controllo, presso cui vengono installati i dispositivi necessari. Tali dispositivi vengono attivati con esche specifiche che i nostri tecnici controllano e ripristinano ad ogni intervento programmato.

Le esche utilizzate contengono principi attivi che agiscono con effetto anticoagulante; sono efficaci per la lotta contro le principali specie di roditori, in particolare Rattus norvegicus, Rattus rattus, Mus domesticus. Bloccano la formazione di pro¬trombina necessaria alla coagulazione del sangue, conducendo a morte per emorragia.

Debios impiega contenitori d’esca con chiusura di sicurezza e di elevata resistenza, i cui vantaggi sono:

Evitano rischi di contaminazione ed inquinamento ambientale;


Evitano i possibili accidentali contatti delle esche con gli alimenti destinati all'uomo e agli animali;


L’esca viene conservata in condizioni ottimali, al riparo dalle intemperie (acqua, vento, sole, neve, polveri, ecc.);


Si evita il tipico fenomeno di neofobia o diffidenza caratteristico dei Roditori che, frequentemente, utilizzano i contenitori come riparo e si alimentano facilmente con le esche presenti nel contenitore stesso;


La gestione del sistema di Pest Control è resa evidente e riscontrabile dalla presenza dei dispositivi e dei relativi cartelli segnaletici riportanti una numerazione specifica.


Al termine di ogni intervento, i tecnici Debios rilasciano un documento di Monitoraggio e Controllo sul quale sono riportate tutte le informazioni necessarie e richieste dalle norme in materia di HACCP:

La situazione rilevata.

Il prodotto/i utilizzato.

Note dei nostri tecnici che indicano le eventuali misure correttive da mettere in atto.

Ogni postazione di controllo viene identificata mediante un cartello di segnalazione riportante:

Il numero progressivo della postazione facilmente riconducibile alla mappa.

Il tipo di postazione.

L’antidoto in caso di intossicazione, solo per le postazioni con principio attivo.




I punti di controllo vengono numerati in modo da rendere evidente il loro riconoscimento, sia sul campo che sulla planimetria, documento rilasciato da Debios ad integrazione del sistema HACCP del cliente.



In alternativa o ad integrazione dell’utilizzo di esche derattizzanti, esiste l’opportunità di impiegare dispositivi collanti e/o meccanici a “cattura multipla”, soprattutto in prossimità di porte, ribalte e portoni.


Le esche costituiscono indubbiamente un mezzo necessario nella lotta contro ratti e topi: tuttavia i dispositivi per il monitoraggio a colla offrono alcuni vantaggi nei confronti delle esche, soprattutto nelle industrie alimentari e farmaceutiche:

Non presentano alcun rischio potenziale di contaminazione delle derrate con sostanze velenose;

Eliminano completamente il rischio dell'assuefazione alle esche soprattutto nella lotta al " Mus domesticus”.

Permettono di monitorare l'ambiente non solo da infestazioni murine ma anche da insetti ed altri eventuali infestanti provenienti dal pieno campo (Es. Coleotteri, Grilli, ecc.).


Il sistema di Pest Control da mettere in atto, viene accuratamente studiato e viene stabilita una programmazione che tiene conto della realtà specifica analizzata, delle esigenze del cliente, delle criticità eventualmente presenti e di quelle che potrebbero manifestarsi.

Chiama ora al numero


0293435142